La cucina più leggera con i mobili sospesi

Albino Boffi

Una cucina pensata come spazio vivo e dinamico. È questo da sempre il principio su cui si basano tutti i prodotti Bulthaup. Ad esempio, tra le produzioni più avanzate va segnalato il sistema "b3", nel quale si miscelano liberamente sia la cucina tradizionale con i mobili base appoggiati a terra, sia quella più moderna con gli elementi pensili sia quella davvero innovativa, completamente sospesa a parete. Un sistema che può essere sviluppato sia in cucina come negli spazi del living e in quelli completamente aperti. La sospensione delle basi o dei contenitori avviene mediante interpareti che sopportano elementi pensili sino a 1000 kg al metro lineare, e allargano le possibilità progettuali a una nuova architettura in cucina, in cui anche i grandi elettrodomestici possono essere tolti da terra, permettendo loro quindi di fluttuare nello spazio. Con il progetto Bulthaup "b3" anche le pareti diventano quindi elementi dinamici. Infatti, l'azienda ha messo a punto un tipo di «parete funzionale» composta da uno scheletro in acciaio ultrastabile, che viene fissata alle normali pareti in muratura della casa.
Il sistema "b3" comprende anche una panca costituita da un lungo piano e da uno schienale, con spessori estremamente modesti che, una volta che il tutto è appeso alla parete, si crea uno straordinario senso di leggerezza e un'immagine di eleganza che vengono trasmessi atutto l'ambiente. È abbinato al tutto anche un tavolo, anch'esso dal piano sottile 16 mm, disponibile in tre dimensioni e con finiture in rovere grigio naturale o marrone nerastro, acero naturale e ciliegio naturale. Un sistema che si presenta davvero rivoluzionario. Per avere ulteriori informazioni, potete telefonare allo 02-95305115 oppure consultare il sito www.bulthaup.it.