Le cucine di campagna si associano

È nata da un’idea di Paolo Cacciani, noto ristoratore di Frascati, l’associazione «Le Cucine della Campagna romana», che raccoglie una dozzina di locali dell’area dei Castelli Romani con lo scopo di migliorare la qualità e l’immagine della cucina tradizionale. Primo passo dell’associazione la creazione di alcuni «gruppi di lavoro» per creare un catalogo di ricette orali dei Castelli, per ricercare i giacimenti gastronomici del territorio, per cercare la collaborazione dei produttori di vino del Lazio e per chiedere alle amministrazioni corsi di qualificazione professionale su cibo e vino per il personale.