La cultura aiuta i mici dei Mercati di Traiano

È per così dire un salotto letterario felino, quello che si è inaugurato sulla terrazza dell’Aracoeli. L’amore per la cultura e quello per gli animali si sono infatti uniti ieri alla presentazione del libro di Annarosa Mattei, «Una ragazza che è stata mia madre» (Mondadori), una conversazione-cocktail che ha devoluto l’intero ricavato a favore di «Miciopolis», l’associazione che da 20 anni gestisce l’antica colonia felina dei Mercati di Traiano. Alla serata hanno partecipato, oltre all’autrice, l’etologo Alberto Luca Recchi, Carla Rocchi, la presentatrice Enrica Bonaccorti e il sovrintendente al Polo Museale romano Claudio Strinati, coordinati da Simona Landolfi. I gatti sono importanti anche nel romanzo della Mattei, che li dipinge come capaci di arrivare alla «dimensione sottile dell’essere».