Cultura, balli o ghiottonerie: così la Liguria accoglie il 2011

Istruzioni per l’uso per una notte di Capodanno che, fattosi da parte il Comune con le sue manifestazioni, la città vuole comunque vivere in allegria o almeno in maniera diversa.
Palazzo Ducale. A partire proprio da Palazzo Ducale, dove dalle 19 si svolgerà nel salone del Maggior Consiglio il «Capodanno africano». Aperitivo, cena e tanta musica con un dj set fino alle 3 e il concerto dei Mozuluart, il gruppo che, accompagnato da Ambassade Styring Quartet dell’Orchestra Sinfonica di Vienna, ha saputo dare alle musiche del compositore austriaco tutta l’intensità e la spiritualità della tradizione africana. La mostra «L’Africa delle meraviglie» sarà aperta ininterrottamente fino alle 2.
Porto Antico. Qui il capodanno sarà all’insegna dello spettacolo e del divertimento. Ad aprire le danze gli U-Boot, storico gruppo genovese, dal consolidato repertorio Disco Anni ’70, che proporrà live i classici dell’età dell’oro della musica da ballo. A mezzanotte arrivano i 105 Friends, Tony Severo e Rosario Pellecchia protagonisti del celebre programma di Radio 105. All’una e mezza partirà il dj-set del noto dj e conduttore radiofonico genovese Max Repetto. Ritmi house e grandi dance-hits sino all’alba.
Palazzo della Borsa. Capodanno può anche voler dire tango. E tango sia al Palazzo della Borsa dove per tutta la notte, fino alle 6 del mattino, i partecipanti al gran galà festeggeranno con il più sensuale dei balli di coppia l’inizio del 2011. L’organizzazione è di Ateneo della danza con la collaborazione di Assoartisti Confesercenti Genova, telefono 0108592040. Prezzo della serata 45 euro.
Teatro della Tosse. Per la notte più lunga dell’anno il Teatro della Tosse ha preparato una serata con tutti gli ingredienti: Alle 22.15 va in scena «Tombola!... che vinco?», lo spettacolo di Tonino Conte e Gianni Masella che ripercorre i 35 anni della Tosse. A mezzanotte gli attori brinderanno insieme al pubblico all’anno nuovo. Prima però si potrà partecipare alla cena a La Claque in Agorà: dalle 20 a tavola nella terza sala della Tosse in un’atmosfera sospesa nel tempo, mentre sul palco si alterneranno alcuni amici de La Claque. Prenotazioni al numero 0102470793.
Savona. Qui le cose si fanno sul serio. Nel decimo capodanno nella Vecchia Darsena organizzato dal Comune ecco arrivare i Matia Bazar, uno dei gruppi che hanno fatto la storia della musica leggera italiana. Lo spettacolo prenderà il via alle 22 sul palco centrale di Piazzetta d’Alaggio. Poi musica con Fabietto dj e a mezzanotte i fuochi d’artificio dalla Fortezza del Priamar. Al terminal Crociere, dalle 21, si svolgerà il capodanno dei bambini.
Finale Ligure. Musica sotto le stelle a Finale. La festa di capodanno offrirà a partire dalle 22 in piazza Vittorio Emanuele II i concerti dei gruppi Sold Out e Roll Drive, che proporranno cover rock italiane e internazionali, rock’n’roll anni ’50 e ’60 e musiche ballabili.
Ceriale. Una grande serata musicale in piazza della Vittoria a Ceriale che vedrà protagonista lo storico gruppo dei «Trilli» accompagnato dalla band «Zino & Mamma mia» con panettone e spumante per tutti. Ceriale dà poi l’appuntamento al 2 gennaio con la Castagnata di Natale e festa della Befana e, lunedì 3, col tradizionale cimento invernale.
Sanremo. Mille colori al Casinò per festeggiare l’arrivo del 2011. Max Giusti sarà mattatore al Teatro dell’Opera a partire dalle 21 col suo spettacolo di cabaret. Nella sala Giò Ponti musica anni ’70, mentre nella sala Biribissi, dove verrà allestito il cenone, si esibiranno le band Bravo e Formadonda che si alterneranno al mago Massironi e al balletto brasiliano Carioca.
Bordighera.
Santa Margherita Ligure. Qui il capodanno è in villa. Parliamo di Villa Durazzo dove si svolgerà una grande notte. Due le opzioni. Al piano nobile sarà servita una ricca cena con tavoli riservati e l’intrattenimento di Roby Carletta, veterano del cabaret genovese, e altri comici come Carlo Cicala, Alex Rivetti e Sabrina Stefanini. Al pianterreno della villa buffet e musica della cover band «I fratelli di Taglia». Informazioni al numero 0185293135. Il Covo di Nord Est offre invece il cabaret dei Soggetti Smarriti Andrea Possa e Marco Rinaldi, oltre alla micromagia di Carlo Cicala e spettacolo di fuochi d’artificio.
Rapallo. Doppia possibilità di scelta per trascorre la notte. Alla Casa della gioventù e delle opere sociali in via Gaetano Muzio 14 intrattenimento con la grande orchestra di Al Rangone, che si esibirà dalle 22 fino alle 2 del mattino con brani di liscio e revival. Per i giovani, al Chiosco della Musica sul Lungomare Vittorio Veneto, la Band di Max Brando eseguirà dalle 23 e fino all’una del mattino cover degli anni ’80 e ’90. In entrambe le occasioni offerta gratuita di panettone e spumante per il brindisi della mezzanotte.
Chiavari. Qui la festa si fa dolce, anzi dolcissima ben dopo la mezzanotte. All’una, infatti, in piazza San Giacomo si svolgerà la ventesima edizione della Zabaionata, dove verrà distribuito un gustoso zabaione caldo a tutti i passanti come auspicio per un sereno anno nuovo. Questa manifestazione, unica nel suo genere in Italia, è organizzata dal gruppo Pino Solari, 110 uomini che si ritrovano una volta al mese in riunioni conviviali e che organizzano feste di piazza a scopo benefico. Le offerte di questa Zabaionata andranno al centro polifunzionale «Benedetto Acquarone» di Don Nando.
La Spezia. La stagione invernale dei concerti del Teatro Civico vivrà questa sera il gran finale con il concerto di capodanno: i 50 elementi della Strauss Konzert orchestra sotto la bacchetta dell’istrionico direttore Andrea Colombini proporrà, oltre ai valzer viennesi, una carrellata delle più belle musiche da film tratte dal repertorio di autori classici. Inizio del concerto alle ore 20.30
Palazzo Reale. Non solo veglione. Sabato 1 gennaio il Museo di Palazzo Reale, sarà straordinariamente aperto dalle ore 9 alle ore 19 come pure il 2 gennaio (ultimi ingressi alle ore 18.30). Sarà possibile visitare non solo il Secondo Piano Nobile, con le decorazioni, gli affreschi, i quadri, le sculture e gli arredi appartenuti alle tre famiglie, Balbi, Durazzo e Savoia, che l'hanno abitato nel corso dei secoli, ma anche la mostra allestita presso il Teatro del Falcone «Mediterraneo. Il colore della luce», dedicata al pittore contemporaneo Raimondo Sirotti.
Palazzo Spinola. Per la seconda volta, grazie all'adesione del personale di vigilanza ad un progetto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola sarà aperta al pubblico il primo gennaio dalle ore 13.30 alle ore 19.30. Sarà l’occasione per ammirare anche la serie di dipinti dedicata ai Mesi con i segni dello Zodiaco realizzata intorno al 1759 da Giuseppe Bacigalupo ed esposta al quarto piano nell'ambito della mostra «Lo Zodiaco illuminista. I mesi di Giuseppe Bacigalupo a Palazzo Spinola». Visite guidate alle 16, 17 e 18.
Palazzo della Meridiana. Apertura straordinaria il 2 gennaio del Palazzo della Meridiana, di recentissima riapertura dopo un accurato restauro conservativo. I saloni che ospitano importanti affreschi cinquecenteschi di Luca Cambiaso e Lazzaro Calvi o le architetture liberty di Gino Coppedè si potranno visitare dalle 14 alle 19, ingresso salita San Francesco 4. Visite guidate con partenza ad ogni inizio d’ora, dalle 14 alle 18 (ultima partenza).
Cabaret. I protagonisti della tv ospiti nei locali liguri per la serata di Capodanno. Gli artisti di «Zelig» e la musica dal vivo della Smaila’s Band saranno a Quarto, all’Albikokka Music & Lobster Club. Cabaret e musica anche al Fellini di Via XII Ottobre: ci saranno Enzo Paci da «Zelig» e la musica live di Way To Hollywood.