Sanremo, arriva mito dell'atletica leggera ​ma Conti se la prende col pubblico

L'atleta centenario Giuseppe Ottaviani si racconta sul palco dell'Ariston

Pubblico di Sanremo maleducato?. Il conduttore Carlo Conti è dovuto intervenire quando è salito sul palco del teatro Ariston Giuseppe Ottaviani, mito dell'atletica leggera che a quasi cento anni continua a fare le gare. "Quando entra una persona così importante ci si alza", ha detto Conti piuttosto seccato per la mancata standing ovation del pubblico. Ottaviani ha, poi, raccontato il suo stile di vita:" "Mangio l'insalata, sono curioso, se uno è indifferente non impara niente" e le sue preferenze musicali. La sua canzone di Sanremo? "Vecchio scarpone", del 1953.