The Voice: esce Neja, ma scriverà un pezzo con Dolcenera

A sorpresa Neja viene scartata alle Battle di The Voice of Italy, con la promessa del coach Dolcenera di scrivere un pezzo con lei

Ieri sera su Rai 2 sono andate in onda le Battle, la seconda fase del talent The Voice, dopo le Blind auditions. A salire sul ring in un trittico tutto al femminile per il coach Dolcenera c’era anche la regina della disco dance anni ’90, Agnese Cacciola, in arte Neja. La cantante di “Restless” se l’è dovuta vedere con le rivali di team, Annamaria e Giulia (ex Amici), sulle note del brano “Spaccacuore” di Samuele Bersani.

Dopo un’esibizione bene eseguita, il coach Dolcenera ha dovuto prendere una decisione su chi dei tre talenti premiare e portare alla fase successiva dei Knock Out. Nonostante una premessa che lasciava intuire tutt’altro esito, la scelta finale non è ricaduta su Neja, ma sulla 17enne Annamaria, più per l’interpretazione – apprezzata tra gli altri anche da Emis Killa – che per l’esecuzione canora in sé.

Secondo Dolcenera, Neja è già pronta e matura per affrontare il palco. Lasciate alle spalle le hit dance che ne hanno determinato il successo, ora ha più che altro bisogno di un nuovo pezzo, con cui riproporsi sulla scena musicale. Da qui la promessa del suo coach di scrivere per lei un brano inedito.

Agnese, Neja è quella che ha cantanto meglio. Ti parlo in sincerità: ho letto tanto su di te, quindi è come un po’ come se la tua sfida fosse in parte già vinta. E io mi immagino: cosa manca alla tua sfida per essere completata? Manca una canzone da portare in radio con la tua credibilità e la tua voce che mi piacerebbe scrivere con te” – ha detto Dolcenera al momento del giudizio.

La scelta di Dolcenera ha diviso il popolo del web. Con una punta di nostalgia, alcuni telespettatori si sono scagliati contro il coach, non capacitandosi della scelta di escludere un mito come Neja, data la sua esperienza e sicurezza sul palco. Altri hanno invece letto nel gesto di Dolcenera la decisione di non fare favoritismi - sarebbe stata scontata la vittoria di Neja - e di scommettere su una giovane ragazza, Annamaria, che, al di fuori di The Voice, non ha avuto altre occasioni di visibilità. A lei – ha detto Dolcenera – “serve lo shock delle telecamere per incominciare a costruirsi una personalità più ben definita".