Cultura ebraica, domenica mostre gratis e visite guidate alla sinagoga

Tema della giornata: dal Talmud a Internet. Nel calendario degli appuntamenti musica, editoria, fotografia, stand di vini e cucina

Visite guidate alla sinagoga domenica 4 settembre, appuntamento in cui torna la Giornata Europea della Cultura Ebraica, la manifestazione promossa e coordinata dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Tema di quest'anno: «Ebraismo 2.0: dal Talmud a Internet». Saranno collegate idealmente con Milano (e anche, in alcuni casi, tecnicamente in streaming video) gli eventi e le località, per far scoprire l'ebraismo anche grazie all'ausilio delle nuove tecnologie.
Milano, Sabbioneta, Mantova, Bozzolo, Pomponesco, Ostiano, Soncino, Viadana: anche quest'anno il programma in Lombardia è ampio e articolato, con otto località che aprono le porte delle Sinagoghe e degli altri siti ebraici, organizzando manifestazioni, mostre, concerti, eventi, conferenze e molto altro, in una domenica all'insegna del piacere per la cultura.
Si parte da Milano, nella sinagoga di via Guastalla 19, alle 10, con il saluto del Presidente della Comunità Ebraica di Milano, Roberto Jarach, e con l'intervento del Rabbino Capo della Comunità Alfonso Arbib. Seguirà la conferenza dello psicanalista David Meghnagi e del filosofo Giulio Giorello, proprio sul tema della Giornata: «Dal Talmud a Internet», declinazione inedita per la manifestazione che, giunta alla dodicesima edizione, vede di anno in anno un crescente successo di pubblico.
Alle 10 prenderanno il via le visite guidate alla sinagoga, che si protrarranno per tutto il giorno; a disposizione del pubblico ci saranno anche stand di enogastronomia, libri, oggettistica e artigianato ebraico. La mattinata prosegue con gli interventi degli animatori di «Jew Box Radio», la radio ebraica online con sede a Milano (ore 12.30), mentre nel pomeriggio (ore 16.30) Ruggero Gabbai e il fotografo Alberto Jona intervengono con «Quando il pensiero diventa immagine: da Walter Benjamin a Mark Zuckerberg», nell'ambito dell'esposizione e premiazione delle fotografie del Concorso fotografico «Judaism in the Age of New Media», a cura della Fondazione Cdec - Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea.
Ma non solo alla sinagoga si svolgono gli eventi della dodicesima Giornata Europea della Cultura Ebraica a Milano. Sempre a cura della Fondazione Cdec, presso la Biblioteca Centrale (a Palazzo Sormani, in corso di Porta Vittoria) si inaugura alle 14.30 la mostra «Una storia di carattere. 150 anni di stampa ebraica in Italia», un viaggio nell'editoria ebraica. Presso il Centro Congressi Auditorium della Provincia di Milano (via Corridoni, 16), si parla e si ascolta musica ebraica: alle 19, Francesco Spagnolo interviene con «Le reti globali della musica ebraica: melodie e canti degli ebrei italiani»; alle 20.30, segue lo spettacolo «Un grembo, due nazioni, molte anime. Parole e musiche degli ebrei d'Italia», di e con Manuel Buda e Miriam Camerini, con la partecipazione di Lorenzo Arruga. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.