Alberto Bevilacqua, indagati quattro medici per omicidio colposo

La procura indaga su presunte lesioni colpose: domani l'autopsia

Alberto Bevilacqua è stato ucciso. Lo ipotizza la procura di Roma che ha iscritto nel registro degli indagati quattro persone per omicidio colposo. Si tratta del direttore sanitario Mario Maggio e dei professori Antonio Ciccaglioni, Claudio Di Giovanni e Giuseppe Gentile.

Sono tutti medici di Villa Mafalda dove lo scrittore era ricoverato da undici mesi per uno scompenso cardiaco e dove è deceduto lunedì scorso all'età di 79 anni. Sul corpo è ora stata disposta l'autopsia, che sarà effettuata domani. Gli avvocati Giuseppe e Maria Rosa Zaccaria, legali della compagna dello scrittore Michela Malauso, avevano presentato in procura qualche mese fa una denuncia contro ignoti per lesioni colpose.

Commenti

franco@Trier -DE

Mer, 11/09/2013 - 13:26

andatevi a fidare dei medici italiani.

Ritratto di tex 103

tex 103

Mer, 11/09/2013 - 14:13

sempre I migliori se ne

Ilgenerale

Mer, 11/09/2013 - 14:20

Tempo fa lessi che Bevilacqua poteva essere implicato in qualche modo nei delitti del mostro di Firenze. Lessi di una setta molto potente di politici , economisti e professionisti vari che praticavano il satanismo. Qualcuno sa consigliarmi qualche lettura in merito? Sul web trovo poco o nulla.

linoalo1

Mer, 11/09/2013 - 17:30

Siamo alle solite!Poichè fa notizia,i Magistrati indagano 4 medici che non hanno salvato un 79enne che aveva già un piede nella tomba!Cosa dovevano fare?Somministrarglil'Elisir di Lunga Vita' per farlo vivere un giorno in più?Ma,così facendo,i Magistrati non mettono a rischio anche le nostre vite?Perchè?Perchè i medici avranno sempre più paura di sbagliare e,di conseguenza,di essere duramente ed ingiustamente puniti!Lino.

Ilgenerale

Mer, 11/09/2013 - 19:11

Lino , infatti non operano più come prima, in più sono crollate le iscrizioni alla specializzazione di chirurgia!