Album Anche Luigi Bisignani a Torino Senza «Il direttore» ma col Senatore


Non vogliono il suo «Direttore»? Lui ripiega sul Senatore. Dopo la polemica dei giorni scorsi tra i vertici del Salone del Libro di Torino che si apre domani e il suo editore Chiarelettere in merito all'esclusione dalla manifestazione del suo thriller, Luigi Bisignani annuncia che lui, comunque, al Lingotto ci sarà. Domenica presenterà infatti il saggio di Alessandro Iovino su Giulio Andreotti, edito da Bonfirraro. Non prima di aver ringraziato chi lo ha escluso: «Hanno fatto pubblicità al mio libro».