Christiane F. torna a scrivere dopo lo zoo di Berlino

È famosa per aver raccontato la tragedia dei ragazzi dello zoo di Berlino, sconvolti da droga, delinquenza e prostituzione. Oggi Christiane F. (F. sta per Felscherinow) torna a parlare e a far parlare di sé con «La mia seconda vita» in una nuova autobiografia che sarà presentata l'11 ottobre alla Fiera del libro di Francoforte. «Quasi nessuno aveva pensato che sarei arrivata a 51 anni. Eppure guardatemi, eccomi qui, Christiane F.», scrive sulla pagina internet che presenta il libro, scritto con Sonja Vukovic.

Commenti

watcheroftheskyes

Mer, 11/09/2013 - 09:36

Vai Christian F. che a 51 anni sei ancora una ragazzina! Mick Jagger e Keith Richards, dopo essersi fatti anche l'impossibile, sono ancora lì che sgambettano davanti a folle oceaniche. Per la cronaca: Jagger e Richards hanno la stessa età di Mario Monti e sicuramente hanno fatto meno danni del prof...

franco@Trier -DE

Mer, 11/09/2013 - 12:28

non è male la bimba.

berserker2

Mer, 11/09/2013 - 18:19

??????? ma c'è un blocco o cosa!!!!!

Pixel

Gio, 12/09/2013 - 10:33

Bene, il libro degli anni 80 fu un ritratto severo e sincero di quegli anni, speriamo che anche la seconda parte racconti la verità nuda e cruda!!! Grande Christiane!!!

berserker2

Gio, 12/09/2013 - 12:19

Ricordo bene quel primo libro e anche il film (con una bellissima colonna sonora di David Bowie), ero ragazzino, mi diede angoscia, stupore, rabbia, dispiacere nel vedere giovani e giovanissimi tedeschi (ma succedeva e in minima parte succede ancora in tutto il mondo occidentale), degradati, abrutiti, senza orgoglio e dignità, proprio come la sinistra (Komunista all'epoca, progressista e demokratica in genere) li voleva, ovvero imbelli e sottomessi. Questi sono i "valori" falsi assurdi e di merda dei sinistri, e quelli erano i risultati. Adesso si sono fatti un pò più furbi e le loro priorità sono diventate omosessualità e immigrazione, ma all'epoca quanto strillavano per la "droga libera" e il "sesso libero". Ecco i risultati grazie tante, e altrettanto tragici saranno ancora. Sinistra ipocrita e tragica che mai un cazzo ha capito e mai lo capirà.

flashmen

Gio, 12/09/2013 - 12:59

C'è un particolare che non mi torna. Ho 50 anni, ho letto il libro "Noi i ragazzi dello zoo di Berlino" quando non ne avevo nemmeno 18, se non addirittura alle medie (quindi 13). A che età lo ha scritto?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 12/09/2013 - 14:00

berserker2: raccontala giusta... a suo tempo in realtà ti sei strafatto di tutto ed ancora oggi continui ad assumere stupefacenti. Lo si capisce chiaramente dal tuo modo stralunato di passare da un discorso sulle doghe ai "komunisti". Vai a disintossicarti (sia dagli oppiacei che dall'anticomunismo forzato).

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 12/09/2013 - 14:00

berserker2: raccontala giusta... a suo tempo in realtà ti sei strafatto di tutto ed ancora oggi continui ad assumere stupefacenti. Lo si capisce chiaramente dal tuo modo stralunato di passare da un discorso sulle doghe ai "komunisti". Vai a disintossicarti (sia dagli oppiacei che dall'anticomunismo forzato).

Pixel

Gio, 12/09/2013 - 15:15

@flashmen, a meno che tu non abbia letto la versione originale in tedesco del 1978, non puoi averlo letto prima del 1981 anno della pubblicazione in italiano da parte della Rizzoli.

flashmen

Gio, 12/09/2013 - 20:23

@pixel Grazie della precisazione, comunque l'ha scritto giovanissima.