Saviano, alla Feltrinelli 300mila copie invendute

Una Caporetto di carta. Feltrinelli che non sa più a quale santo delle librerie chiedere il miracolo.

Come rivela Dagospia, infatti, l'editore ha i magazzini pieni del libro «Zero Zero Zero» di Roberto Saviano: secondo autorevoli addetti ai lavori ben 300mila copie su una tiratura di 500mila giacciono invendute.

Appena 180/200 mila volumi venduti della seconda docu-fiction dell'autore di «Gomorra». E le previsioni dicono che arrivare a 250 mila sarebbe un miracolo.

Commenti

Angel59

Sab, 06/07/2013 - 10:15

Mi stupisco che ci siano ancora 200 mila imbecilli a leggere i lavori letterari del nostro eroe anticamorra, almeno così viene catalogato. Siamo un popolo di idioti e questo ne è la conferma.

Eduard85

Sab, 06/07/2013 - 10:25

Sono spagnolo e non molto tempo fa ho regalato alla mia fidanzata italiana un libro (non di Saviano, per carità) comprato in una delle librerie della sopracitatta catena, peccato che in quel momento non sapessi ancora che stavo dando i miei soldi a dei comunisti... la prossima volta so già dove non devo andare.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Sab, 06/07/2013 - 10:28

Mettetevi d'accordo: il titolo dice 300 mila, poi nell'articolo si parla di 30 mila. Insomma, quante sono queste copie invendute?

att

Sab, 06/07/2013 - 10:52

a Ludovicus. Ha ragione; però sempre nell'articolo c'é scritto che il venduto conta 180-200 mila coppie. Quindi, la matematica dice che l'invenduto è pari alla differenza, ovvero 300-320 mila copie. Il titolo è corretto, l'errore sta all'interno dell'articolo.

Gianca59

Sab, 06/07/2013 - 11:41

Amen.

guidode.zolt

Sab, 06/07/2013 - 12:10

Saviano se le deve comprare e farsi la zuppetta nel cappuccino... se gli resterà qualche spicciolo per lo stesso...

Anonimo (non verificato)

cgf

Sab, 06/07/2013 - 13:26

ZeroZeroZero mi ricorda tanto la toilette, forse x quello che nessuno lo vuole? Ora Saviano avrà per se e tutti i suoi amici il rifornimento a lunghissimo per il proprio/loro 00 - Ovvia, non facciano gli schizzinosi, da questa esperienza per la prossima volta si userà direttamente la doppia ovatta!

precisino54

Sab, 06/07/2013 - 14:58

X Eduard85; giusto per darti una idea dei personaggi in gioco: sappi che il titolare della casa editrice, da miliardario e figlio di miliardari di nobilissime origine, tale Giacomo se non ricordo male, pensava bene di mettere il tritolo sotto i tralicci dell’Enel e della Rai, fintanto che un giorno sbagliò qualcosa e saltò in aria; la moglie di origini tedesche a lungo ed inutilmente ha combattuto una battaglia contro lo stato italiano: sosteneva che era tutta una messa in scena dei servizi deviati che lo avevano ammazzato. Altro che comunisti quello era un fiancheggiatore delle Br!

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 06/07/2013 - 15:19

Il re del copia-incolla...Il nulla con il vuoto attorno...E.A.

vince50

Sab, 06/07/2013 - 15:30

Potrà usarli in bagno,non credo possano servire ad altro.

michele73

Sab, 06/07/2013 - 15:52

Premesso che ognuno può liberamente scegliere a quale fonte abbeverarsi... tengo a precisare con fermezza che non mi affascinano i "nuovi guru" che si atteggiano a paladini della giustizia, custodi dell'etica e della morale a corrente alternata ed affetti da una patologica "presbiopia cognitiva"... a Gratteri tutta la mia stima! Ps. Colgo l'occasione per salutare con affetto i lettori @nestore55 e @precisino54... un abbraccio virtuale, Michele

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 06/07/2013 - 16:17

Visto il perdurare della crisi, le 300.000 copie invendute di «Zero Zero Zero» di Roberto Saviano potrebbero essere regalate alle pubbliche amministrazione così risparmierebbero sull'acquisto della carta igienica. Risparmiare si può quando si vuole.

precisino54

Sab, 06/07/2013 - 17:21

X michele73, ricambio il tuo abbraccio, per quanto con questo caldo meglio evitare. Per le fonti di cui dici, garantisco quelle sorgive e non quelle che pescano dal pozzo, spesso inquinato. Cordialità p- Ps chi questo Gratteri?

Lo Iacono Enzo

Sab, 06/07/2013 - 17:58

ben gli sta'e bisogna ricordargli che la carta va' riciclata

michele73

Sab, 06/07/2013 - 18:48

@precisino54... trattasi di Nicola GRATTERI, Procuratore Aggiunto presso il Tribunale di Reggio Calabria, profondo conoscitore delle dinamine delinquenziali legate alla criminalita` organizzata... descritte dettagliatamente in alcuni suoi testi tra cui spicca il famoso "Fratelli di sangue", da cui il nostro novello eroe anticamorra ha tratto spunto (diciamo così, ma @nestore55 è stato molto più preciso...) per imbastire il suo capolavoro "Gomorra". Entrambi all'epoca pubblicavano per la Mondadori... un saluto dalla calda daunia.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 06/07/2013 - 19:33

FACCIAMO UNA COLLETTA,POVERO CAMORRISTA.

gian paolo cardelli

Sab, 06/07/2013 - 19:35

Il motivo del flop potrebbe anche essere un altro: la gente si è stufata di vedere elencare i problemi nazionali e di non vedere nessuno che li sa/può/vuole risolverli.

precisino54

Sab, 06/07/2013 - 20:43

X michele73- 18:48; ho appena scoperto seguendo il TG che il Gratteri è lo stesso che ha portato alla cattura del boss del narcotraffico Pannuzzo? Per quanto riguarda i suoi scritti, come quelli di Saviano, debbo confessare di non averne mai letti, non è il genere letterario che mi interessa: purtroppo il vivere dal vero certe situazioni mi rende insofferente ad ogni altra via di conoscenza del problema. In ogni caso ho poco tempo da dedicare alle lettura, meglio giornali e bricolage. Per quanto riguarda la Daunia saluti a te ed ai tanti amici che ho da quelle parti, dalla altrettanto calde falde dell’Etna.

Maurizio Fiorelli

Sab, 06/07/2013 - 23:02

Qualitativamente zero quindi è già molto aver venduto tante copie.Mi auguro ch'egli non vada a far saltare i tralicci quando non sarà più letto.

Ritratto di Zione

Zione

Dom, 07/07/2013 - 00:03

Saviano forse riuscirà pure a rifilarne qualche copia per 10 centesimi a qualche coraggioso bancarellajo (abusivo ?)"e miez'o Gesù" ...

Ritratto di Zione

Zione

Dom, 07/07/2013 - 00:11

Puah, ma in che orribile Banda di incoscienti e SOVVERSIVI Pazzi, di Gargagnan e di fetentissimi MARJUOLI è finita la "giustizia del Popolo Italiano" che per mano di Miserabili e Venduti magistrati POLITICI e dei loro Compari Malfattori (e Briganti) ci ha riportato sullo spartiacque di una possibile e nefasta RIVOLUZIONE; che, se e qualora dovesse scoppiare e Dio non voglia, sarebbe un'immane Sciagura; sicuramente diversa dal loro (passato ?) TERRORISMO, che prima tennero enfaticamente a battesimo (in Piemonte ?) e poi lo alimentarono, servendosi anche di "Pentiti di comodo" e di feroci Sbirri, pronti esecutori di Fuorilegge e Assassini ORDINI VERBALI; ma poi, visto che mancò il seguito, perchè i LAVORATORI delle Officine, delle Fabbriche e la Popolazione non abboccarono alla loro infame esca, sulla quale ci contavano molto, allora lo "sconfessarono" (in Pubblico ...) e con la scusa di combatterlo, MACELLARONO anche chi non aveva nulla a che farci, ma comunque poteva ostacolare quel loro Delirante sogno di andare al Potere, per "sistemare le cose ...". ------ Questi Gaglioffi del Giudiciume (quello Alto, di ignorantissimi Boss), purtroppo non contenti di venire Svergognati tutti i giorni per le loro TURPITUDINI, tuttora ci provano ancora con un sempre rinnovato grido di Guerra, dove al posto del sublime "Savoja, Savoja !!!" che nobilmente ha Onorato la PATRIA, vanno invece sbraitando e ululando a seconda della loro sporca convenienza del momento, un'altra parola; la quale oltre a servire da ALIBI, per la loro triste Complicità a favore di Mascalzoni e Farabutti della loro occulta SETTA, va bene anche per nascondere la loro inettitudine e Incapacità a SERVIRE la GIUSTIZIA con la dovuta Onestà; questo preoccupante grido di "all'Armi, all'Armi !!!", col quale riescono a continuare a Delinquere IMPUNEMENTE, ad imbrogliare l'ingenua e Fortunata Gente che non ha avuto la DISGRAZIA di conoscerli, viene lanciato spesso per il loro porco comodo e pur variando secondo le circostanze, di solito è quasi sempre "Mafia", "Camorra" o 'Ndrangheta" e via dicendo. ------ Quando nel commento precedente alludevo al passato "grido di guerra" dei nostri militari, pensavo solo all'enorme numero dei nostri CADUTI nelle ultime guerre, che erano semplicemente soldati ITALIANI (appartenenti a Famiglie Italiane di qualsiasi origine) e mi sfuggiva il particolare delle EMPIE Leggi Razziali, che purtroppo hanno infangato la Dinastia e chi le ha approvate e delle quali anche i Discendenti si sono Vergognati; ma ora quì, mi piace pure ricordare la sublime pagina di Storia scritta da Albert Einstein, quando in "Pensieri degli anni difficili" parlava dello stoico Sacrificio e del Valore degli EROI del ghetto di Varsavia. ------ In risposta al chiaro blogher (o, bloggher ?) PASCARIELLO (su "Il Giornale"); il quale è propenso per la Riforma della Giustizia, molto avversata da due importanti cariche dello Stato (non elette dal Popolo, ma da una sporca Politica di necessità): "Se anche tu discendi dal "mio amico" il Grande GENNARO (patrimonio di Napoli (e dell'Umanità ...)), allora guardati la castagna perchè in giro potresti pure trovare qualche tuo viscido Parente SERPENTE, che a causa della sua elevata partecipazione al GIUDICIUME, lo sta facendo rivoltare nella tomba (spero in un meritato e dovuto Mausoleo degli Uomini illustri), per le sue Scemenze e Infamie giudiziarie e che potrebbe, seppure e come suo solito, molto proditoriamente anche metterti ai topi, senza per questo dover dar conto a NESSUNO; come ampiamente dimostrato dalle passate esperienze delle sue personali e originali farneticazioni Demenziali, collaudate sulla pelle del Prossimo e finite con SCELLERATI sprechi dell'Erario Pubblico e con numerose e IMPUNITE Figure di Merda; anche di "Reale Vilipendio". Cerea, nèh. --- ruotologiu@libero.it

robiem

Dom, 07/07/2013 - 07:03

Sono solo 200mila quelli venduti perché, purtroppo, con la miseria che hanno dato a Fabio Fazio per Sanremo, il conduttore non è riuscito a pagare più persone perché andassero a comprare il blocco notes del suo amichetto. C'è poi il problema che i primi 200mila acquirenti si sono lamentati per la ruvidità della carta, ritornando quindi ad utilizzare quella a doppio velo, decisamente più morbida e confortevole!!!

precisino54

Dom, 07/07/2013 - 08:31

X michele73- 18:48; in attesa di tue notizie ho appena scoperto, seguendo il TG, che Gratteri è lo stesso che ha portato alla cattura del boss del narcotraffico Pannunzi, ottimo! Per quanto riguarda i suoi scritti, come quelli di Saviano, debbo confessare di non averne mai letti, non è il genere letterario che mi interessa, allo stesso modo in cui da tempo evito di seguire le fiction in materia: purtroppo il vivere dal vero certe situazioni mi rende insofferente ad ogni altra via di conoscenza del problema. In ogni caso ho poco tempo da dedicare alle lettura, meglio giornali e bricolage. Per quanto riguarda la Daunia saluti a te ed ai tanti amici che ho da quelle parti, dalla altrettanto calde falde dell’Etna.

cgf

Dom, 07/07/2013 - 23:10

troverà un maico sottosegretario che si occuperà della cosa, una copia, anzi due o tre in ciascuna biblioteca comunale, nelle sQuole di ogni ordine e grado, presso le amasciate, consolati e pure la Dante Alighieri.... 100 mila si piazzano così, il rimante non è un problema, basta vendere le prime 100mila al triplo!