Album Scoperta tomba reale sul Danubio. È di Attila?


Durante la costruzione delle fondamenta per il nuovo ponte sul fiume Danubio a Budapest, in Ungheria, un gruppo di archeologi ha portato alla luce uno spettacolare sepolcro del VI secolo. La camera sepolcrale apparteneva a un grande capo Hunnic, molto probabilmente proprio a quella del re Attila. Tra gli oggetti rivenuti nel sito anche una spada costituita da ferro meteorico, che potrebbe certamente appartenere al leggendario Santo della spada, come era definito proprio Attila.