Album Stefano Arienti, l'arte a difesa della musica


Per la nuova edizione di «Arte contemporanea a teatro», a cura di Francesca Pasini per la Fondazione Bevilacqua La Masa e il Teatro La Fenice di Venezia, si è aperta a Palazzetto Tito di Venezia la mostra «Custodie vuote» di Stefano Arienti (fino al 30 settembre): un'intera parete è rivestita dalle custodie e dalle cover dei cd di differenti generi e diversa provenienza geografica. Una collezione musicale che evidenzia, grazie alle immagini delle cover, l'esistenza di diverse tradizioni culturali che, col commercio musicale in Rete, rischiano di morire.