Bob Dylan: sue le canzoni più citate nei tribunali statunitensi

Bob Dylan, il menestrello del Folk, è il cantante più citato dai giudici d'oltreoceano secondo un professore dell'Università del Tennessee

Un giudice capo della Corte Suprema degli Stati Uniti, John Roberts, sarebbe il responsabile della tendenza che ha preso piede nelle aule di tribunale di riportare brani tratti dalle canzoni di Bob Dylan durante i processi. Opinionisti e magistrati fanno spesso ricorso ai testi del cantautore, il quale ora può vantare anche questa soddisfazione come quando due sue canzoni sono diventate rispettivamente un inno per il movimento pacifista, Blowin' in the Wind, e un inno per il movimento dei diritti civili, The Times They Are A-Changin', oltre che per i numerosissimi premi e riconoscimenti ricevuti tra i quali il Pulitzer, l’Oscar e la Presidential Medal of Freedom, massima onoreficenza civile americana.

Tutto ciò è stato attentamente studiato e valutato da Alex Long, professore di diritto all'Università del Tennessee e autore dello studio "The Freewheelin' Judiciary: Una antologia di Bob Dylan" sul Fordham Urban Law Journal. Accadde nel 2008, ha determinato lo studioso, che durante una vertenza civile il giudice fece una citazione dal brano Like a Rolling Stone dell'album Highway 61 Revisited, seppur concedendosi una piccola variazione sul tema che ha però fatto la storia; "Da allora molti magistrati - ha rivelato il professore al New York Times - hanno seguito l’onda" e il motivo della popolarità di Dylan nell’ambiente sta nel fatto che “le parole delle sue canzoni sono memorabili e colgono nel segno”.

Quando i giudici vogliono respingere la testimonianza dei periti su questioni a loro avviso futili, spesso ammoniscono che "non ti serve un meteorologo per sapere da che parte soffia il vento", ovvero "you don't need a weatherman to know which way the wind blows", verso tratto da Subterranean Homesick Blues che secondo lo studio sarebbe il più citato nei tribunali a stelle e strisce. Tuttavia, Long ha avvisato Dylan: “i Beatles e Bruce Springsteen stanno facendo concorrenza e Billy Joel potrebbe essere il prossimo fenomeno via via che scende l'età media della magistratura americana”.