Chi è

(nella foto), docente di Economia e politiche governative alla Syracuse University di New York, è il rappresentante della nuova destra Usa. Una destra ottimista e moderata, che pone al centro del dibattito politico l’uomo. Dall’1 gennaio prossimo presiederà l’American Enterprise Institute, la roccaforte dei neoconservatori, dove succede a Christopher DeMuth, rimasto in carica per ben 22 anni. L’ultimo libro di è intitolato Gross National Happiness (Basic Books, 2008).