Chi è

Alessandro Campi, 47 anni, politologo, è docente di Storia delle dottrine politiche presso il dipartimento di Filosofia dell’Università di Perugia. Già intellettuale vicino alla Nuova Destra (ND), dal 1993 al 1997 ha diretto il quadrimestrale «Futuro Presente». Per Antonio Pellicani Editore ha diretto le collane «Fascismo/Fascismi» e «Il Principe», mentre «Tra due secoli» è il nome della collana che ha diretto in passato per conto di Ideazione editrice. Attualmente è direttore scientifico della Fondazione «Farefuturo». Ha dedicato studi alla storia del pensiero politico contemporaneo, la cultura di destra e il fascismo. Fra i suoi ultimi libri pubblicati: «L’ombra lunga di Napoleone. Da Mussolini a Berlusconi» (Marsilio, 2007) e «La destra in cammino. Da Alleanza nazionale al Popolo della libertà» (Rubbettino, 2008).