Chi è

Nato in Inghilterra, a Nottingham, nel 1928, Allan Sillitoe (nella foto) lascia la scuola a 14 anni per andare a lavorare in una fabbrica. Tenta le prime prove letterarie nel periodo di immobilità cui è costretto per una ferita riportata quand’era arruolato nella Raf, l’Aviazione britannica. Il contenuto e lo stile dei suoi testi lo fanno collocare tra i giovani «arrabbiati» della letteratura inglese. Racconta infatti storie di operai delusi, di emarginati, di antieroi usando toni impietosi. Il romanzo che lo rivela al grande pubblico è Sabato sera, domenica mattina (1958), da cui è tratto l’omonimo film di Karel Reisz.