Chi è

Piero Ostellino, nato a Venezia 73 anni fa, laureato in Scienze politiche all’Università di Torino, si è specializzato in sistemi politici dei Paesi comunisti. Dal 1970 è giornalista del Corriere della Sera, giornale del quale è stato anche direttore nel periodo 1984-1987. Dal 1973 al 1978 è stato corrispondente da Mosca, e ha raccolto i risultati di questo lavoro nel volume Vivere in Russia (Premio Campione d’Italia 1978). Attualmente è uno degli editorialisti del quotidiano di via Solferino. È stato quindi fino al 1980 corrispondente da Pechino e, per i suoi servizi, ha ricevuto il Premio Saint-Vincent. È anche membro del comitato scientifico di Società Libera, aggregazione fondata da esponenti del mondo accademico ed imprenditoriale. Il suo libro precedente è una conversazione sulla scuola italiana con Letizia Moratti.