Chi è

Margaret Crawford è ordinaria di Progettazione urbana e pianificazione presso la scuola di design dell’Università di Harvard. Il suo insegnamento spazia dalla storia alla teoria dello sviluppo urbano. Le sue ricerche nel corso degli anni si sono concentrate sull’evoluzione, gli usi e significati dello spazio urbano. Il suo libro, «Costruire il paradiso del lavoratore: il design delle città industriali americane», esamina l’ascesa e la caduta della progettazione professionale su larga scala de gli ambienti industriali. Ha anche curato anche il volume «L’automobile e la città». Il suo testo più noto è però «Everyday Urbanism», che ha gettato le basi per un ripensamento delle modalità con cui vanno valutate le esigenze degli abitanti nel momento in cui viene progettata una parte di città.