Chi è

’Ala Al Aswani è nato nel 1957. Autore del successo internazionale Palazzo Yacoubian (in Italia uscito da Feltrinelli nel 2006), svolge la professione di dentista. Già collaboratore di giornali e riviste egiziane, nel 2002 decise di raccontare le storie che i suoi clienti gli raccontavano, e di trarne appunto un libro che ha per titolo il nome dell’edificio in cui aveva sede il suo studio. Ma il suo primo libro, Se non fossi egiziano (che esce ora in Italia sempre per Feltrinelli), risale al 1990 e subì per ben tre volte lo stop dalla censura, che vi leggeva una critica troppo esplicita ai problemi del Paese. ’Ala Al Aswani è anche uno dei fondatori del movimento di intellettuali Kifaya che lotta per i diritti civili e il progresso democratico.