Chi è

Salman Rushdie (Bombay, 19 giugno 1947) è uno scrittore e saggista britannico, autore di opere di narrativa in gran parte ambientate nel subcontinente indiano. È cresciuto a Bombay e ha frequentato il King's College di Cambridge in Inghilterra. Nel 2004, Rushdie si è sposato per la quarta volta, questa volta con la modella ed attrice indiana Padma Lakshmi, dalla quale si è poi separato il 2 luglio 2007. Nel 1988 scrisse I versi satanici, una storia fantastica ma chiaramente allusiva nei confronti della figura di Maometto, e ritenuta blasfema dagli islamici. La pubblicazione del libro provocò una fatwa di Khomeini che decretò la condanna a morte del suo autore, reo di bestemmia. Lo scrittore riuscì a salvarsi rifugiandosi in Gran Bretagna e vivendo sotto protezione. Il traduttore giapponese del romanzo fu però ucciso da emissari del regime iraniano e quello italiano fu ferito. La fatwa è stata reiterata ancora nel 2008, in quanto «la condanna a morte contro Salman Rushdie ha un significato storico per l'islam».