Dal cilindro del Caso esce il coniglio «padre» di Topolino

Era un coniglio. Ma ricordava un gatto. E soprattutto anticipava un topo, il topo più famoso del mondo, Mickey Mouse, nato un anno dopo di lui. Si chiamava Oswald «il coniglio fortunato» il primo grande successo firmato Walt Disney. Esordì il 5 settembre 1927, avvicinandosi un po' nelle fattezze al micio Felix, creato nel '19 da Pat Sullivan e Otto Messmer, e «visse», sotto le cure di altri due maghi dell'animazione, Winkler e Lantz, fino al '43, per poi proseguire soltanto su carta. Purtroppo molte delle sue avventure sono andate perdute.

Molte... meno una. L'episodio dal titolo Empty Socks è stato infatti ritrovato in una biblioteca del profondo Nord della Norvegia, a Mo i Rana, vicino al Circolo polare artico. Era in due bobine etichettate in modo sommario, ha spiegato l'archivista Kjetil Kvale Soerenssen, quasi a scusarsi. In totale, cinque minuti circa di film con un «buco» di un minuto scarso. Prontamente digitalizzato e sottoposto per la perizia del caso a David Gerstein, grande esperto e storico dei cartoni animati di tutto il mondo, Empty Socks è stato promosso a pieni voti: non c'è dubbio, presenta le stimmate della premiata ditta Walt Disney-Ub Iwerks. Del cartoon è conservata una breve sequenza al Museum of Modern Art di New York. Ora, con una delicata operazione di rimontaggio, il film potrà essere ricostruito nella sua interezza.

Nel 2006 la Disney, in vena di revival, riacquistò i diritti sull'immagine di Oswald. E tre anni dopo realizzò un Dvd con i cartoni del simpatico coniglio completamente restaurati, accompagnati dalle nuove musiche composte da Robert Israel e da contenuti speciali presentati dal critico cinematografico Leonard Maltin. Fra pochi giorni sarà nelle nostre sale Big Hero 6 di Don Halle e Chris Williams, primo film animato in 3d che la casa madre di Topolino ha tratto da un fumetto Marvel. E il destino ha voluto che ad accompagnare l'ultramoderna creazione fosse proprio l'«archeologico» Oswald. Creatura dei grandi artigiani del passato.