IL CONVEGNO

Il 5 e 6 novembre a Bergamasco (AL) si terrà una due giorni di discussione e dibattito su «Quale futuro per le comunità volontarie», ideata da Gian Piero de Bellis e Carmelo Miragliotta. Tra i temi proposti: «Come in assenza di norme le persone tendono a ordinarsi autonomamente in base al minor dispendio di energia» (Giuliana Barbano), «Metodologia per la creazione delle regole condivise in una comunità volontaria di affini» (Mauro Gargaglione); «Comunità volontarie e strumenti di pagamento» (Sergio De Prisco), «Comunità volontarie: l’utilità per gli individui che ne fanno parte; il vantaggio derivante dalla competizione tra comunità» (Carmelo Miragliotta), «Comunità volontarie e realtà territoriali (come risolvere problemi territoriali in/tra comunità a-territoriali)» (Gian Piero De Bellis) e «Ego-libertarismo: quali azioni per liberarsi dello Stato» (Leonardo Facco). Informazioni, tel. 0131-776561.