DAVID ISRAEL Perché Woody Allen batte sempre Francis Ford Coppola

Dopo quello di J. T. Leroy pubblicato il 24 luglio, prosegue con questo racconto di David Israel la serie
estiva del Giornale dedicata a «Le voci dell’anima». Attraverso le parole di scrittori americani vogliamo
così ricostruire il viaggio musicale di un popolo che lungo tutta la sua storia, dai Padri pellegrini alla tratta
degli schiavi, dalla conquista del West all’emigrazione dei disperati messicani, ha investito la musica
di una missione: preservare un’eredità culturale in costante movimento e contaminazione.