Diabolik diventa un attore della tv. E Brescia festeggia i suoi 50 anni con Eva

Il re del terrore debutterà su Sky, prepara una rivoluzione per gennaio e stasera al Nevlin tre piani di esposizione e sette opere inedite da battere all’asta lo celebreranno

Lo aspettano al Nevlin, in via Orzinuovi, a Brescia. La trappola scatterà tra le 18.30 e le 22.30. Ci sono sette opere esclusive che potrebbero fargli gola, e 300 tavole originali dedicate a lui, difficile che si faccia scappare un’occasione del genere. Fidatevi, il re del terrore ci sarà...Ci sarà, ma per divertirsi; ci sarà ma per amore dei suoi fan: «Diabolik ed Eva 50 anni insieme» è questo il titolo della serata che Nevlin ospita questa sera, l’intero spazio, strutturato su tre piani, sarà allestito con circa 300 tavole originali dello storico disegnatore di Diabolik Enzo Facciolo, che sarà possibile ammirare e acquistare. Tutto il mood e l’allestimento rifletterà il mondo Diabolik, Enzo Facciolo e Mario Gomboli, editore del fumetto più famoso che c’è, guideranno i fans nel mondo del re del terrore, risponderanno alle domande di tutti, sveleranno i segreti della loro creatura, trasformeranno per una notte Brescia in Clerville. Diabolik, dopo 51 anni, 800 numeri e 280mila copie di tiratura, non è del resto mai stato così giovane come adesso: presto diventerà un personaggio tv, cioè il protagonista di una serie su Sky che dovrebbe uscire nel 2015, l’anno prossimo prepara già da gennaio una serie di sorprese mozzafiato su cui il segreto, e non potrebbe essere diversamente, regna sovrano. Facciolo, 82 anni, che da mezzo secolo divide casa con il re del terrore e che prima di lui disegnava Calimero, ha preparato per stasera sette disegni originali che saranno battuti all’asta. Non è escluso che a comprarli, nascosto da una delle sue insospettabili maschere, sia proprio Diabolik.