E in piazza va in scena la «contro-opera»

Piazza della Scala è stata completamente transennata per ragioni di sicurezza. Si sono svolte numerose iniziative di protesta come il mercatino del baratto e del riuso del centro sociale Cantiere e gli striscioni del sindacato di base Cub. Questi ultimi hanno srotolato numerosi striscioni (tra cui uno che accusa gli «egregi rovinatori dell'Italia»), oltre a esporre un manichino con la tuta da lavoro della Pirelli e il volto di Marco Tronchetti Provera. In scena anche la «contro-opera» «La traviata Italia», con parti recitate e l'esibizione di cantanti liriche. Presente anche qualche bandiera di Forza Italia.