Gli (ex) compagni criminali alla conquista dell’America

Cresciuto come sceneggiatore di serie come Quincy e Miami Vice, Robert Crais è un maestro dell’action thriller. La prima regola (Mondadori, traduzione di Anna Maria Raffo, da martedì nelle librerie), di cui proponiamo in anteprima un estratto, è un «viaggio all’inferno» che descrive il mondo dei mercenari e delle gang di criminali provenienti dall’ex Unione Sovietica. Dalle pagine emerge uno speciale codice dei ladri, il «Vorovskoi Zakon», al quale si attengono queste bande, un formulario di 18 regole da rispettare, pena la morte. La prima di queste dà il titolo alla storia e recita: «Un ladro deve rinunciare a madre, padre, fratelli e sorelle. Non può avere una famiglia... né moglie, né figli. Siamo noi la sua famiglia».