IL GHOST WRITER

Ad «aiutare» John McEnroe a scrivere la propria autobiografia, «Non puoi dire sul serio» (uscita nel 2002 negli Usa e oggi tradotta in italiano da Piemme) è stato il grande scrittore James Kaplan, nato nel 1951 a New York, romanziere, saggista e giornalista. Autore di fortunatissime biografie di Jerry Lewis (uscita nel 2010 in Italia da Sagoma: «Dean&me») e Frank Sinatra che sono rimaste a lungo in cima alle classifiche di vendita in America, è stato paragonato, per le sue opere di fiction, nientemeno che a John Updike e a J.D. Salinger. Scrive e ha scritto per «The New Yorker», «The New York Times Magazine», «Vanity Fair» e «Esquire».