LETTERATURA EROTICA L'amore e l'eros ai tempi dei califfi

Oggi a 2,99 euro "Il collare della colomba", un trattato sull'amore nella Spagna dell'anno Milla. SCARICA QUI L'EBOOK

SCARICA QUI "IL COLLARE DELLA COLOMBA" A 2,99 EURO

Riferendosi alle sue esperienze giovanili alla corte della dinastia ommayyade dove visse, ai suoi ricordi di infanzia, alle conversazioni sul tema dell’amore che ebbe con i sapienti del tempo, Ibn Hazm, teologo e poeta, scrisse questo "trattato" sulla fenomenologia dell’amore, che è, al tempo stesso, opera di alta poesia e documento prezioso sulla raffinatezza culturale, sulla magnificenza, sulla liberalità con cui si viveva nelle splendide corti arabe della Spagna del Medioevo.

Ma non è un libro di teoria o di filosofia: nulla a che vedere con le allegorie spirituali e i "sensi mistici" di Dante nonostante alcuni critici abbiano paragonato "Il collare della colomba" alla "Vita Nova" di Dante per le tematiche che Ibn Hazm vi sviluppa e soprattutto per la passione che vi infonde. 

Esaltante il culto della donna, la sottomissione all'essere amato e una netta preferenza per l'unione delle anime, anche se spesso scivola nel sensuale, se non nello spinto, l'autore descrive  l'amore in tutti i suoi aspetti naturali e terreni. I suoi innamorati e le sue Beatrici sono creature in carne ed ossa che vivono dolori e piaceri dell'amore sentimentale e sessuale. 

Le sue osservazioni sulla fenomenologia dell'amore sono assolutamente libere da ogni pregiudizio: ed è questa, insieme alla piacevolezza dei suoi racconti, la ragione principale dell'interesse che questo autore può suscitare ancora oggi. L'autore ci fa scoprire la Córdoba califfale dell'anno Mille, la metropoli più civile, splendida e progredita di tutto il continente europeo portandoci in un mondo dove la passione, l'amore, il desiderio, la carnalità, la fantasia si fondono armoniosamente.

SCARICA QUI L'EBOOK