Il ministro francese della Cultura: "La Gioconda può lasciare il Louvre"

Per il governo di Emmanuel Macron il più famoso dipinto di Leonaro Da Vinci può essere trasferito in altri luoghi: c'è il sogno di tornare in Italia?

La Gioconda potrebbe tornare in Italia? E' presto per dirlo ma quello che è sicuro è che il più celebre capolavoro pittorico di Leonardo Da Vinci potrebbe lasciare il museo del Louvre.

Ad annunciarlo il ministro francese della Cultura Françoise Nyssen che parlando oggi con il canale Europe1 ha spiegato di stare "studiando molto seriamente" la possibilità che la Monna Lisa lasci il famoso museo parigino nel quadro di un "grande tour itinerante", annunciando che ne parlerà molto presto con il direttore del polo museale.

"Non vedo perché bisogna confinare questi capolavori - ha spiegato - se facciamo attenzione alla loro conservazione e a ciò che rappresenta. Perché l'offerta culturale dev'essere confinata a certi luoghi e non invece accessibili a tutti?". Uno dei candidati più caldi ad ospitare la Gioconda è la città di Lens, nella regione del Pas-de-Calais, dove nel 2012 è stata aperta una succursale del Louvre.

Difficile dire se il dipinto rinascimentale possa arrivare in Italia (da cui manca dal 1913, quando l'operaio italiano Vincenzo Peruggia la rubò per motivi patriottici). Tuttavia c'è un precedente interessante per il nostro Paese: quello dell'arazzo di Bayeux, capolavoro dei monaci artigiani normanni del XI secolo, che l'Eliseo ha deciso di prestare all'Inghilterra in concomitanza dei lavori del polo museale che lo ospita.

I folli e i romantici possono dunque sognare il più clamoroso dei ritorni in Patria.

Commenti
Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 01/03/2018 - 17:44

Veramente non c'è mai stata in Italia vista che l'ha pagata il re di Francia e da quando è stata terminata è sempre stata la.

Giorgio Rubiu

Gio, 01/03/2018 - 17:56

Se la cosa potrà essere fatta in assoluta sicurezza, non vedo perché la Gioconda (e molte altre opere d'arte) non possano essere considerate proprietà dell'umanità e, come tali, essere esposte all'ammirazione anche di quelle persone che, per motivi vari, non potranno mai recarsi nei musei e pinacoteche dove esse sono esposte da sempre. Ricordo che molti anni fa "La pietà" di Michelangelo fu fatta viaggiare fino negli USA dove rimase esposta per lungo tempo. Il timore maggiore fu quello che la nave che la trasportava potesse affondare e non so, contro questo rischio che misure venissero prese.

ArturoRollo

Gio, 01/03/2018 - 18:05

Mai lette tante boiate in una sola volta ! La Gioconda manca dall' ITALIA da secoli: difatti fu Leonardo stesso a portarla in FRANCIA. Nel 1911, PERUGGIA, la trafugo' ai Francesi, nottetempore, e poi provo' a venderla in ITALIA: Patriota sino ad un certo punto. Venne arrestato a Firenze dai Carabinieri e La Giocanda ritornata alla Francia con un treno special ed accolta dai Francesi trionfalmente. Pochi anni fa abbiamo ridato un Obelisco all' Etiopia. Quintino SELLA si rivolta nella tomba dalla paura che si debbano ritornare I cimeli da egli trafugati all' Egitto e che al momento sono a Torino (citta' esoterica per eccellenza !).

manfredog

Gio, 01/03/2018 - 20:07

..al di là del fatto che non fu Napoleone a 'rubarla' (la Gioconda..per il resto..bè lasciamo perdere..liberté egalité fregoaté..), se ciò dovesse avvenire il Bonaparte non sarà mica contento..eh..!!..e poi oggi noi, in Italia, non abbiamo la Gioconda ma abbiamo il Giocondo (Matteo Renzi..) che però, che dopo il 4 marzo, tanto più giocondo non sarà..!! mg.

compitese

Gio, 01/03/2018 - 20:43

Non capisco il nazionalismo degli italiani verso La Gioconda. Leonardo stesso la vendette a Francesco 1° Re di Francia per 4.000 scudi una somma enorme per l'epoca (altro che aste di Sotheby's!)

Ritratto di Cardanus

Cardanus

Ven, 02/03/2018 - 02:41

Piccola precisazione: non fu Leonardo a venderla a Francesco I, ma il suo discepolo, Salai, che l'aveva ereditata. La Monna Lisa è troppo fragile per viaggiare e attira pazzi, come una lampada le falene. Sta bene al Louvre e i politici tengano le loro mani unte lontane da lei.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 02/03/2018 - 07:30

Voto in Storia 2 Bocciato. Il titolo poi é fuorviante, la Gioconda non é italiana bensi francese. Bocciato in storia . Ripetere.