OTTOMILA PAGINE SEMPRE ATTUALIE mezzo secolo dopo si consulta in formato digitale

I classici funzionano, soprattutto se sono a firma di Indro Montanelli, ancor di più nel mondo dell'ebook, che dimostra di avere una buona memoria storica. In giugno è iniziata la pubblicazione in forma digitale della «Storia d'Italia» di Indro Montanelli (Rizzoli). E i 22 volumi scritti dal grande giornalista in collaborazione con Mario Cervi e Roberto Gervaso sono entrati tutti (anche quelli ancora in preordine) nella top 40 dei libri italiani più venduti di Amazon.it, Apple e Bookrepublic. L'opera di Montanelli approda nel mondo digitale a quasi 50 anni dall'uscita del primo volume, dopo aver venduto complessivamente sette milioni di copie ed esser apparsa in edizione di lusso, economica, brossura, in fascicoli illustrati, in allegato a quotidiani. Si tratta di 22 ebook e 8.000 pagine, in uscita con cadenza settimanale. Tra i volumi già usciti, «L'Italia dei secoli bui», «L'Italia dei comuni», «L'Italia della guerra civile», «L'Italia della disfatta», «L'Italia degli anni di piombo», «L'Italia della Repubblica», «L'Italia dell'Asse».