Piperno vince lo Stregacon "Inseparabili"

Lo scrittore si aggiudica la 66esima edizione con Inseparabili (Mondadori). Vittoria al rush finale con soli due voti di scarto da Emanuele Trevi

Alessandro Piperno, candidato con Inseparabili (Mondadori) ha vinto la 66esima edizione del Premio Strega, con due voti di stacco su Emanuele Trevi e il suo romanzo Qualcosa di scritto edito da Ponte alle Grazie.

A conclusione di una gara serrata con la rimonta di Gianrico Carofiglio - candidato con Il silenzio dell’Onda edito da Rizzoli - Piperno ha conquistato il premio con 126 voti contro i 124 andati a Trevi e i 119 di Carofiglio. Marcello Fois ha avuto 48 voti e Lorenza Ghinelli 16. Due sono state le schede bianche; su 460 aventi diritto al voto, hanno votato in 434.

Il risultato di quest’anno è emerso dalla somma dei voti dei 400 Amici della domenica (in cui sono inclusi i voti collettivi di scuole, istituti culturali e circoli di lettura), cui si aggiungono 60 voti dei lettori "forti" segnalati da 30 librerie associate all’ALI distribuite in tutto il Paese.

"Prima ero zen, ora sono euforico. È come se avessi vinto un derby all’ultimo minuto", ha commentato Piperno subito dopo la sua proclamazione. Lo scrittore non pensava di vincere, "perché non mi considero tendenzialmente un uomo particolarmente fortunato. Ora tutto questo è fantastico".

Commenti

Mandi

Ven, 06/07/2012 - 10:54

Cacchio, s'è scolato un quarto di strega!