Può un grande amore resistere nel tempo? Vi sveliamo l'arte di amare

Eros, passione, sentimento. Da domenica 11 agosto Francesco Alberoni svelerà su il Giornale in edicola l'arte di amare. Il primo inserto in omaggio

Può un grande amore resistere nel tempo?
Molti sono convinti che ci sia una traiettoria obbligatoria dell’amore che comincia con l’innamoramento, la passione e poi declina e si spegne. Francesco Alberoni dimostra che la felicità e il piacere sono possibili soltanto nel grande amore erotico che conserva la freschezza dell’innamoramento, l’ardore della passione e che col passare degli anni si intensifica.
L'unica via per amare e farsi amare, nel tempo, è tornare a dare alla parola amore il suo significato più pieno, più autentico. Perché, secondo il giornalista, il vero amore è slancio, rivelazione, desiderio di felicità, adorazione, fusione fisica con la persona che amiamo, e che dà un nuovo senso alla vita.
Da domenica 11 agosto in edicola con il Giornale Francesco Alberoni vi svela l'arte di amare e di farsi amare nel tempo. Il primo inserto è in omaggio.
Commenti
Ritratto di stock47

stock47

Gio, 08/08/2013 - 16:41

Tutte scemenze. L'erotismo, con amore o senza amore, non porta da nessuna parte. Gli unici amori che durano nel tempo sono quelli in cui la coppia si sposa, non per passione, ma per vivere assieme l'esperienza della vita gratificandosi di comprensione reciproca e di rispetto reciproco, accettando le debolezze e le incongruenze dell'altro entro certi limiti. Tutto il resto è solo porno dozzinale o ingenuità, nel credere che l'amore fisico sia il dominus di un rapporto.

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Ven, 09/08/2013 - 07:56

Può anche darsi che chi è avaro del proprio corpo, lo sia anche della sua anima.