lo spilloIsotta, Zincone e strane bugie...

Ieri Dagospia pubblicava una «strana» risposta (anonima) alla lettera di Paolo Isotta in ricordo di Giuliano Zincone ospitata dal Giornale il 5 giugno. Una lettera che evidentemente al misterioso «Kollodi» (questa la firma di chi scrive a Dagospia) non è piaciuta, perché rivangava fatti imbarazzanti per la storia passata (e piduista) del Corriere della sera, dove Zincone non sempre ebbe vita facile... Comunque, l'estensore dell'articolo, che cita pagine del diario di Franco Di Bella, fornisce una versione ben diversa rispetto al «bugiardo» (a suo dire) Isotta. Tutto lecito. Ma si può credere a uno che si nasconde dietro il nome, con la K, del papà di Pinocchio?