lo spilloQuel Foster Wallace che votò per Reagan

Rivelazioni su David Foster Wallace nella biografia intitolata Every Love Story Is a Ghost Story che negli Usa sarà pubblicata a settembre, ma di cui in Rete circolano già ampi brani. Una delle notizie più golose che ci saranno nel testo scritto dal giornalista D.T. Max è che Wallace da giovane votò per Ronald Reagan. Facile immaginare la disperazione nei corridoi dei sinistri editori italiani di Wallace: Einaudi, Minimum fax e Fandango...