IL TECNO-EDIFICIOFra «Time machine» e sfere interattive

Sarà inaugurato domani sera a Trento il nuovo Museo delle Scienze, il «MuSe». Pensato dieci anni fa e con il cantiere aperto nel 2009, aprirà le porte ai visitatori. Una struttura progettata dall'archistar Renzo Piano, con 120 addetti e 60 ricercatori, non per offrire una serie di freddi animali impagliati, ma un mondo da scoprire per realizzare prove di un futuro diverso con la stampante 3D del Fiablab, o toccando i fossili e gli elementi emozionali come la «Time machine» e la sfera interattiva realizzata dai ricercatori del Noaa (National Oceanic and Atmospheric Administration) per seguire le immagini di una tempesta e le conseguenze dei cambiamenti climatici, in un mix di allestimenti statici e dinamici. Per informazioni, http://www.muse.it/.