LA TRILOGIAIl secondo capitolo di una lunga storia

Dennis Lehane (1965) è considerato il nuovo, grande talento del noir americano. Ha già firmato numerosi thriller tra cui «Mystic River» (portato al cinema da Clint Eastwood), «Gone, Baby, Gone» (adattato da Ben Affleck) e «Shutter Island» (scelto da Martin Scorsese). Il suo nuovo libro, «La legge della notte», è il secondo capitolo di una trilogia iniziata con «Quello era l'anno» (2008). L'idea? Scrivere il Grande romanzo americano attraverso una rilettura del noir che guardi a impegnativi modelli letterari e cinematografici alti.