IL VERSO GIUSTO


La bambina che dorme nella stanza
visitata dai ladri, forse aspetta
il principe dei ladri
e questa notte sogna di svegliarsi
mentre una mano spoglia la distanza
fra la gioia e il dolore, senza fretta.
La rosa vanitosa che per farsi
più bella resta chiusa


è gelosa di lei che prende vita
su un pianeta tanto grande da stare
sotto questa matita,
nel gesto di turbare
lo scrigno di una favola inconclusa -
o mia rosa intoccabile ed eletta,
mia piccola ferita