IL VERSO GIUSTO


Oh casta gioia di fondali verdi
di bruna terra di cortecce asciutte
che sembrano respingere la brina!
Fossimo noi la molle lumachina
che si trascina, bambina, lo strascico

recando il guscio fine sulla schiena
inutile se crocchia come vetro,
e leva trionfalmente le manine
munite d’occhi forse sulle cime
retrattili dolcissime tremanti!

Oh, casta gioia di foglione verdi
di bruna terra e di cortecce asciutte!