Cuneo, il Pdl incorona Davico

Da sottosegretario agli Interni a presidente della Provincia di Cuneo. Il futuro potrebbe avere in serbo un cambio di poltrona, per il leghista Michelino Davico (nella foto): è lui il candidato delle prossime elezioni sul quale concorda il Pdl per sostituire l’attuale presidente Raffaele Costa. La Granda potrebbe così passare da un ex ministro antisprechi ad un sottosegretario del Carroccio. La Lega non vuole farsi scappare la ricompensa per il brillante risultato ottenuto alle ultime elezioni nel Cuneese. Per sostituire Davico come vice di Maroni, si fa il nome dell'attuale sindaco di Novara Massimo Giordano: insomma, un giro di poltrone targato Piemonte.