Con il cuore sempre in vista

L’incontro tra Frédérique Schreiner (1881-1969) e Constant Stas (1880-1967), che fondò la sua prima impresa nel 1904, dette vita ad una collaborazione lunga e fruttuosa. La Frèdèrique Constant indirizzò immediatamente la propria organizzazione produttiva verso la creazione di un sistema manifatturiero, dove, dalla definizione del progetto all'assemblaggio, tutto si sarebbe dovuto svolgere "in casa". Un obiettivo pienamente raggiunto oggi, dal momento che i vari modelli sono disegnati dagli specialisti che operano all'interno della società. La filosofia della Maison non è quella di rivolgersi ad una ristretta nicchia di pubblico, bensì di soddisfare una vasta fascia di clientela, desiderosa di possedere un orologio dallo stile classico e di qualità elevata. Nonostante una tradizione di tutto rispetto la Frédérique Constant, ha evidenziato dinamiche moderne in quanto a intraprendenza e spirito creativo. In primo luogo, dunque, la ricerca della riconoscibilità, obiettivo raggiunto grazie al progetto tecnico-estetico denominato Heart Beat, che si basa sul découpage del quadrante per la visualizzazione in movimento del sistema bilanciere/scappamento. Nel 2004, poi, ecco la sospirata presentazione del primo movimento di manifattura, il calibro 910. Meccanico manuale, strutturato su due ponti principali (28.800 alternanze/ora, 17 rubini, 46 ore di autonomia di carica, ponti e platina rifiniti a Côtes de Genève e ad Anglage) e visibile sia dal fondello, in virtù di un vetro zaffiro, che dal fronte quadrante, questo calibro è stato studiato per accogliere successive complicazioni, ma vogliamo privilegiare la sua espressione più semplice e pulita, sostanziata nell'indicazione di ore e minuti. Nel 2006, la Maison ha voluto realizzare una variante di particolare pregio in oro rosa (serie limitata a 99), ma è l'edizione in acciaio, dal prezzo che si aggira attorno ai 3.000 euro a presentare un indubbio interesse per una vasta gamma di appassionat della buona orologeria.
La produzione Frédérique Constant, comunque, al di fuori del meccanismo di manifattura, è articolata ed eterogenea, distribuita principalmente sulle linee Highlife, Persuasion e Classic, nell'ambito delle quali si passa dal modello carré Calendario Completo con Riserva di Carica, al tonneau Classic Art Déco.Ci vogliamo però soffermare sull'Highlife Heart Beat Day-Date, nella preziosa versione in platino, dotato di movimento meccanico automatico, calibro FC-610 (28.800 alternanze/ora, 27 rubini, 42 ore di riserva di carica, decori a Côtes de Genève); sul quadrante nero troviamo al centro, la ripetizione del logo FC smaltato traslucente, apertura per la visualizzazione del bilanciere al 12 e day-date analogico al 6, con scala interna relativa ai giorni della settimana.