Cura del ferro e Gra esterno

Per sondare gli umori in casa del centrodestra in vista del voto per la Provincia abbiamo sentito il consigliere regionale di An Francesco Lollobrigida, candidato alla carica di vice presidente della Giunta provinciale in caso di vittoria del Pdl.
La sfida per Palazzo Valentini entra nel vivo: si discute soprattutto di viabilità e di un nuovo Gra per agevolare il traffico nell’hinterland romano. Lei che idea si è fatto?
«Per migliorare le infrastrutture e snellire la mobilità è necessario un rafforzamento del trasporto su ferro e la costruzione del secondo Gra. Servono nodi di scambio che permettano di diminuire l’afflusso di auto nella Capitale. Gasbarra e Veltroni hanno volutamente ignorato che esistono 600mila pendolari che vedono aggiungersi al normale orario di lavoro le ore perse nel traffico».
Qual è la ricetta del Pdl su rifiuti e sicurezza?
«Sui rifiuti noi, al contrario della sinistra che sul tema è divisa, ci presentiamo uniti: il Lazio è lontano anni luce da percentuali virtuose di raccolta differenziata. Sul fronte sicurezza chiederemo al governo nazionale di potenziare le forze dell’ordine locali e l’affidamento ai sindaci di poteri straordinari per l’ordine pubblico».