Curcio parla di filosofia agli autonomi

Georges Lapassade sarà anche il primo sociologo che ha studiato il rap (?). In ogni caso non si capisce perché i ragazzi del Cox 18 (ex Conchetta), centro sociale sgomberato e rioccupato lo scorso 24 gennaio a Milano, domenica 5 aprile hanno invitato a intervenire al convegno dedicato al filosofo francese anche il 67enne Renato Curcio (nella foto), tra i fondatori delle Brigate rosse e oggi direttore editoriale della cooperativa «Sensibili alle foglie». «Se qualcuno poteva avere ancora dei dubbi, questi ormai sono stati fugati - ha commentato il vice sindaco e assessore alla sicurezza di Milano Riccardo De Corato -. Perché gratta gratta i centri sociali vanno ad abbeverarsi alla solita fonte dei “cattivi maestri”».