La Curia «scomunica» la Regione cinese

Diego Pistacchi

Magari alla fine ci arriva anche la Regione Liguria a dire che la missione della Regione Liguria in Cina aveva qualche ombra di troppo. A dire che il presidente Claudio Burlando si è ben guardato dal sollevare di fronte ai cortesissimi ospiti il problema delle esecuzioni dei prigionieri, dei diritti violati, dei preti incarcerati. Intanto, a bacchettare i politici e gli imprenditori partiti alla volta del Far East senza soffermarsi a guardar troppo fuori dai saloni delle cerimonie, ci pensa anche la Curia. La nuova Curia di Genova, il cui organo ufficiale, «Il Cittadino», torna a occuparsi delle vicende cinesi. Lo fa per la quarta volta (...)