Cusani: «Tagli e ritardi causano gravi difficoltà»

Il presidente della Regione Lazio «è in stato confusionale». Usa parole forti il presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani in merito a quelle che definisce «le roboanti dichiarazioni di Marrazzo, rispetto all’abbandono del progetto del Corridoio tirrenico meridionale e alla realizzazione di una super Pontina». Secondo Cusani «non risulta agli atti del Ministero un progetto alternativo a quello del Corridoio tirrenico meridionale. Forse è ora che qualcuno dica a Marrazzo che la campagna elettorale è finita. Ritardando l’avvio dei lavori del Corridoio tirrenico Marrazzo arreca danni enormi all’intero territorio della provincia di Latina, dimostrando che la sua attenzione è concentrata esclusivamente sugli interessi del sindaco di Roma Veltroni, abbandonando il resto del territorio laziale».