D’Alema compra vigneti in Umbria

Massimo D’Alema (nella foto) ama il rosso non soltanto in politica ma anche quando si tratta di alzare il gomito. E se vino e Regione si sposano al colore, meglio ancora. E sarà forse anche per questo che l’ex ministro degli Esteri ha acquistato un terreno da coltivare a vigne in Umbria. L’operazione è stata condotta insieme ad alcuni amici, con i quali Baffino ha comprato un’area di piccole dimensioni nel comune di Orticoli in provincia di Terni. Noto appassionato e intenditore di vini, D’Alema ha affidato il progetto dello sviluppo delle sue vigne alle capaci mani di un noto enologo, Riccardo Cotarella. Il líder Massimo è un grande estimatore del Sagrantino, vino rosso per eccellenza delle parti di Montefalco, zona che D’Alema conosce bene per aver avuto in passato una casa paterna.