Le dà un passaggio e tenta di stuprarla: marocchino in cella

Un marocchino di 34 anni è stato arrestato dai carabinieri di Varese con le accuse di sequestro di persona e violenze sessuali. L’altra sera ha avvicinato una donna che stava attendendo il bus a Barasso con la scusa di chiedere informazioni. La donna si è offerta di accompagnarlo. Fatto un pezzo di strada, il furgone ha deviato verso un bosco ai margini del paese. Qui il conducente ha tentato di stuprare la passeggera che è riuscita a ribellarsi e a scendere dal veicolo. Inseguita, ha colpito l’aggressore con una pietra ma l’uomo l’ha bloccata e picchiata. Lei è però riuscita a liberarsi ed è fuggita lanciando l’allarme.