La D’Urso contro Cecchi Paone

Barbara D'Urso è stata sentita come parte offesa in Procura a Milano nell'ambito di un procedimento, da lei intentato, che vede indagato per diffamazione aggravata il conduttore Alessandro Cecchi Paone per alcune espressioni usate durante il programma di Mtv Pet Show. Intervistato dai due pupazzi nel dicembre del 2004 Cecchi Paone, ironizzando sul Grande Fratello, si era lasciato andare a un’espressione che l'attrice ha giudicato «offensivamente gratuita».