Dada, crescono ebitda e fatturato

Rcs

Dada, l’Internet company fiorentina di cui Rcs MediaGroup ha da poco rilevato il controllo, si attende un ebitda nel 2005 di oltre 12,7 milioni di euro, rispetto alla forchetta 9-12 milioni prevista e al dato di 6 milioni registrato nel 2004. I ricavi consolidati sono attesi oltre i 67 milioni di euro, superiori rispetto alle previsioni di 55-60 milioni e ai 48,4 milioni di euro registrati nel 2004. Nel 2006 la società si attende ricavi consolidati tra i 90 e i 95 milioni di euro. Per il triennio 2006-2008 l’attesa è di un tasso di crescita composto medio annuo compreso nel range del 15-20%. A piazza Affari però Rcs ha accusato una flessione del 2,4%. Gli operatori infatti temono che a breve sia in arrivo un convertendo in azioni, come soluzione per liquidare la quota di titoli di Stefano Ricucci. A preoccupare gli investitori ci sono anche i recenti sviluppi delle inchieste della magistratura sugli ex manager della Bpi e su quelli che con Ricucci hanno partecipato al tentativo di scalata su Antonveneta.