Dagli scoiattoli e dai topi è nato un nuovo roditore

Arriva l'estate e i parchi di Nervi si preparano a ospitare migliaia di visitatori cercando di organizzare eventi e manifestazioni. Ma per adesso, fra le tane degli scoiattoli e là, dove una volta c'era il cavallino Pippo tanto caro a Alberto Sordi, sta crescendo una nuova razza di roditori. L'allarme è venuto dal presidente del municipio levante Francesco Carleo che ieri mattina ha presentato l'iniziativa intitolata «Viviamo i parchi di Nervi» che si terrà sabato, domenica e lunedì prossimi. «Ho avuto il piacere di lavorare e vivere i parchi anche per la mia professione - spiega l'ex maresciallo dei carabinieri - e mai ho visto un aumento dei topi in mezzo agli alberi e ai verdi prati del nostro gioiello genovese. (...)
SEGUE A PAGINA 52